PROGETTO: AC INVESTIMENTI SRL

Opere di adeguamento di un fabbricato ad uso deposito natanti situato a Casale sul Sile (TV)

L'edificio in questione è suddiviso in una zona adibita al ricovero delle imbarcazioni di circa 2.100mq e una zona direzionale annessa di circa 500mq.
Obiettivo della proprietà era quello di adeguare l'attività alle normative di prevenzione incendi, essendo la stessa soggetta ai controlli da parte dei Vigili del Fuoco.

Le opere pertanto eseguite sono state le seguenti:
- analisi preliminare dello stato di fatto di strutture, serramenti ed impianti, nonchè della relativa documentazione tecnica in essere (dichiarazioni di conformità, certificazioni, calcoli strutturali,..);
- valutazione dei requisiti minimi imposti dalle norme di prevenzione incendi e studio degli interventi da eseguire per ottemperare alle stesse. Tale valutazione è stata elaborata seguendo le indicazioni del DM 03/08/2015 - "Codice di Prevenzione Incendi";
- rifacimento dell'impianto di rivelazione fumi esistente ritenuto non idoneo sia in base alle vecchie norme di impianto che a quelle attuali;
- rifacimento della centrale termica esistente comprensiva di demolizione delle caldaie a gas metano da circa 500kW complessivi e installazione di una caldaia da 32kW a servizio del solo blocco uffici, comprensivo di nuova canna fumaria dedicata e un'ulteriore canna fumaria predisposta per un possibile futuro aumento di potenza (seconda caldaia a servizio del deposito);
- adeguamento degli impianti elettrici esistenti, necessario in base alle difformità rilevate nei quadri elettrici, lungo le condutture di distribuzione e su alcune prese terminali;
- rifacimento dell'impianto di illuminazione di sicurezza, relativo alla sostituzione degli apparecchi esistenti con nuovi di tipo a LED;
- sostituzione dei dispositivi di apertura delle uscite di sicurezza rilevati non conformi alle normative di prodotto con appositi sistemi di apertura marchiati CE;
- adeguamento di una parte delle strutture edili di compartimentazione mediante la realizzazione di pareti o contropareti in cartongesso REI e l'installazione di porte tagliafuoco.

Al termine dei lavori è stata presentata presso il comando dei Vigili del Fuoco la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) e, a seguito del sopralluogo da parte del funzionario VVF, è stato rilasciato il CPI (Certificato di Prevenzione Incendi).